44° mostra nazionale dell'antiquariato

dal 4 al 13 giugno
castiglia

Nelle sale della Castiglia sarà presentata la mostra collaterale

Le 100 Maddalene 

dalla collezione del Dott. Rubiola

Un viaggio tra le scuole della tradizione italiana tra ‘400 e ‘700

Curatore: Franco Brancaccio

Se il 2019 è stato, grazie al Castello della Castiglia e alla curatela di Franco Brancaccio, un anno di svolta e sguardo al futuro, il 2020 avrebbe voluto essere l’anno della conferma. Eravamo pronti ma l’ennesimo stop ci ha impedito di alzare il sipario su un evento che avrebbe consolidato il nuovo corso della mostra saluzzese. Non ci siamo arrestati, e oggi, grazie allo sforzo della Città di Saluzzo, si riaprono le porte di un evento di grande importanza per un territorio e per la sua storia.

A giugno, da venerdì 4 a domenica 13 giugno 2021, va in scena la 44° Mostra Nazionale Antiquariato di Saluzzo. 

La Mostra Nazionale dell’Antiquariato di Saluzzo ritorna in uno spazio di grande fascino, La Castiglia (Castello dei Marchesi), che tanta ammirazione ha suscitato nella passata edizione, e si propone come uno dei luoghi dell’Antiquariato italiano. L’evento si colloca in una versione rivisitata di Start / Storia Arte Saluzzo, il nuovo format che giunto alla sua quarta edizione, sa coniugare, per oltre due mesi, arte contemporanea, moderna e antica, in un caleidoscopio di appuntamenti, prospettive e proposte artistiche.

Per la nuova edizione sarà presentata al piano terreno del Museo della Castiglia una mostra collaterale che vuole portare il pubblico in un ideale tour attraverso l’Italia e le sue scuole pittoriche regionali. Le 100 Maddalene (dalla collezione del Dott. Rubiola) sarà un viaggio nella tradizione italiana tra ‘400 e ‘700.

Qualità senza tempo per una Saluzzo che sa riconfermarsi Capitale dell’Arte di ogni tempo. La Mostra Nazionale dell’Antiquariato è un concentrato di eleganza. Il gusto e la definizione di “bellezza” cambiano negli anni, ma Saluzzo resta una nicchia dove la tradizione ha radici che affondano nel secolo scorso e l’attenzione all’arte antica non è mai venuta meno. 

Un appuntamento che in passato era mete delle visite istituzionali di Ministri e Capi di Stato, o ancora storici dell’Arte quali il Prof. Vittorio Sgarbi, Nicosetta Roio, Alberto Cottino, Arabella Cifani, Emilio Negro.

QUANDO

Inaugurazione: 4 giugno 2021, ore 18.00
Dal 5 al 13 giugno 2021

DOVE

Castiglia, Salita al Castello – Saluzzo

il curatore

Franco Brancaccio

Per il terzo anno consecutivo, il professionista che avrà il compito di dare contenuto a una mostra che punta a raccontare storie di antiquari e oggetti pregiati e antichi, proseguendo, e anzi rilanciando, la scia del successo che la storica manifestazione saluzzese anno dopo anno ha saputo ottenere. La Fondazione Amleto Bertoni è l’ente organizzatore. A fare gli onori di casa, insieme al Comune di Saluzzo, sarà la Presidente Carlotta Giordano. Franco Brancaccio, tel. 349 586.8524 antichitabrancaccio@gmail.com.